Diversi dipendenti di Riot Games hanno risposto a diverse domande nell’ultimo post sul blog sugli sviluppatori Riot, tra cui quando la stagione classificata 2019 finirà e quando la storia attesa delle partite di Teamfight Tactics sarà Implementato sui server principali.

Il Riot ha ricordato ai giocatori che la stagione classificata di quest’anno si conclude il 19 novembre, ma Jon “Iamwalrus” Moorman dice che può cambiare “se succede qualcosa di strano”. Non riuscivo a capire cosa significa, ma se vuoi arrivare allo sfidante in questa stagione, è meglio iniziare a dare un gas. Mancano solo due mesi.

Il product leader di Riot for TFT, Richard “MapleNectar” Henkel, ha anche finalmente dato ai giocatori una data per la storia delle partite TFT entrando nei server principali.

“Stiamo testando la prima versione per la storia dei brani del TFT no PBE e, se tutto va bene, sarà disponibile sui server principali nell’aggiornamento 9.19″, ha detto MapleNectar. “Una volta che sei in aria, proviamo a fare miglioramenti. Ci saranno aggiornamenti a una versione più consolidata in un secondo momento. “

Quindi possiamo aspettarci una prima versione della storia delle partite TFT nel prossimo aggiornamento, la Coppa del Mondo. Il sistema di storia delle partite è una delle cose più grandi che i giocatori di League of Legends hanno aspettato sin dal rilascio di TFT, perché molti ancora non hanno un modo per vedere le partite precedenti e costruisce di nuovo.

Riot ha anche parlato del ritorno della popolare modalità di gioco URF, Ultra Fast and Furious. Stephen “Mortdog” Mortimer, main designer del gioco, ha detto che il team non è pronto a rivelare in quale aggiornamento entrerà nel ritorno dell’URF. Ha detto, tuttavia, che URFeA tornerà “in qualche modo alla fine di quest’anno.” Molti chiedono il ritorno dell’URF, che era una delle modalità più divertenti del gioco, insieme al Nexus Blitz.

Articolo originariamente pubblicato da Tyler Esguerra in inglese a Dot Esports il 20 settembre.