È passato più di un mese dalla rivelazione di Snapfire e Spirito del Vuoto nell’International 2019. I due nuovi eroi entrano in Dota 2 in un importante aggiornamento noto come Outlanders. Sappiamo che l’aggiornamento è imminente, dal momento che si diceva che partisse nell’autunno dell’emisfero settentrionale (primavera in Brasile), ma una certa data non è ancora stata divulgata.

Molti segnali indicano novembre come il momento perfetto per l’arrivo dell’aggiornamento, ma c’è la possibilità che sarà rilasciato ancora nel mese di ottobre. Questo si basa in particolare sui periodi del primo Major e Minor Dota Pro Circuit 2019-20 e nella probabilità che Valve svolga nuovi contenuti nel gioco prima dell’inizio della prossima stagione.

Sia il Chengdu Major CDM che il Dota Summit 11 Minor si svolgono a novembre, e il minore inizia il 7 novembre.

Se Valve lancia l’aggiornamento degli Outlanders nello stesso periodo di questi eventi, i giocatori potrebbero esitare a testare i nuovi eroi se sono ammessi in campionato. Marte è un buon esempio: è stato considerato rotto al momento del lancio e quindi è stato bandito dagli eventi fino a quando Valve ha finito di apportare modifiche.

Considerando quanto sia potente lo Spirito delle Ambesci all’obiettivo attuale e quanto sia popolare lo Spirito della Tempesta, avrebbe molto senso che lo Spirito del Vuoto fosse altrettanto potente (scusate, Spirito della Terra). Ma questo richiede test e ascolto delle risposte della comunità, che richiede tempo.

Ecco perché lanciare l’aggiornamento nel mese di ottobre sarebbe perfetto sia per i giocatori occasionali che per quelli competitivi.

Tutti i tornei di qualificazione per Major e Minor terminano fino al 10 ottobre, lasciando libere le migliori squadre del mondo. Pertanto, se Valve ha rilasciato l’aggiornamento circa una settimana dopo la fine di questi eventi, sarebbe sufficiente per lo sviluppatore apportare modifiche di bilanciamento in base ai qualificatori e ancora aprire lo spazio per un possibile nuovo aggiornamento Prima del Minore.

Valve ha poco tempo per lavorare se si vuole davvero migliorare i due eroi senza rompere la porta. Ma se se ne vanno non appena lo fanno, ci sarà ancora tempo per i team di allenarsi e per gli sviluppatori di lavorare su regolazioni rapide.

Questo sarebbe anche un ottimo modo per far tornare i giocatori alla partita all’inizio della stagione competitiva, che potrebbe anche portare più pubblico ai campionati.

Ottobre è ancora un po ‘difficile, dal momento che il lancio durante o dopo gli eventi dà Valvola più tempo per preparare gli eroi. Si allinea anche con le date di uscita degli altri tre Spirit, che sono stati rilasciati nel mese di novembre negli anni precedenti.

Indipendentemente dal fatto che l’aggiornamento Outlanders uscirà in ottobre o novembre, porterà un sacco di nuovi contenuti, tra cui i due eroi, al cliente Dota 2 prima di dicembre, a meno che non abbia un ritardo dell’ultimo minuto.

Articolo originariamente pubblicato da Cale Michael in inglese a Dot Esports il 07 ottobre.