Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Aleksi “Aleksib” Virolainen, il capo riserva di ENCE, rifiutò un’offerta di 1 milione di dollari per entrare nella Complessità per due anni, secondo il rapporto di Richard Lewis.

Jason Lake, CEO di Complexity, sarebbe andato in Finlandia per cercare di convincere Aleksib a firmare il contratto, ma il giocatore ha comunque rifiutato l’offerta perché non voleva trasferirsi in Nord America. Aleksib sarebbe uno degli obiettivi dei 100 Ladri; Matthew “Nadeshot” Haag ha detto nel mese di luglio che l’Organizzazione vorrebbe tornare sulla scena di CS: Go.

Il rifiuto di Aleksib portò l’attenzione di Lake ad un altro europeo con caratteristiche di leadership, Benjamin “blameF” Bremer. Il giocatore di 22 anni è stato assunto dalla Complessità e ha lasciato l’Eroica a settembre. La complessità sostituì anche Hunter “SicK” Mims con William “RUSH” Wierzba, che era di Cloud9.

I cambiamenti sono stati fatti dopo la deludente campagna di complessità presso la StarLadder Berlin Major nel mese di agosto. Sono stati eliminati all’inizio del campionato, il che ha portato Lake a commentare su Twitter che avrebbe fatto un supertempo.

Jason Lake su Twitter

Amo i nostri giocatori come individui, ma questi risultati non saranno fecse. Se sei un giocatore di livello 1 in cerca di un nuovo inizio nella migliore struttura del mondo, HMU. Pagherò il tuo buyout e ti darò gli stipendi più alti del mondo. Costruiamo un colosso. Spargete la voce.

La complessità può ancora apportare modifiche alla selezione nel prossimo futuro, poiché il nuovo team non sembra ancora un colosso. Rory “Dephh” Jackson e Shahzeeb “Shah-AM” Khan sarebbero stati i prossimi giocatori ad andarsene, perché l’organizzazione si starebbe concentrando sulla star Owen “oBo” Schlatter, 16 anni.

Aleksib potrebbe non essere nella riserva di ENCE a lungo, poiché 100 ladri e Dignitas sono dietro i giocatori CS: GO. Una delle possibili ragioni per cui queste grandi organizzazioni si sono motivate a investire di nuovo in CS: GO IS that ESL And DreamHack lancerà un circuito aperto di 5 milioni di dollari nel 2020.

Articolo originariamente pubblicato da Leonardo Biazzi in inglese a Dot Esports il 03 ottobre.