Poiché forse non avete ancora letto le nostre impressioni giapponesi o scoperto le nuove uscite esclusive di questo lussuoso porto sulla console trasportabile Nintendo, Square Enix ha deciso di girare la sua ultima cartuccia per convincervi dei benefici del suo approccio, annunciando l’arrivo di una demo in forma adeguata.


Mentre L’annuncio è stato fatto durante il Dragon Quest Summer Festival 2019 che si è tenuto questo fine settimana a Tokyo, non è stata ancora annunciata alcuna data di uscita. Se avessimo l’incredibile potere di leggere il futuro nelle viscere del cinghiale, cercheremmo di uscire prima del 27 settembre.

Ciò che è certo, tuttavia, è che i roleisti d’acqua dolce che ci provano saranno in grado di approfittare di un ulteriore punto abilità se alla fine comprano la versione completa del gioco. I proprietari del Dragon Quest Rivals mobile game riceveranno una scheda bonus con la somiglianza dell’eroe. Che mondo.

Square Enix ha anche rivelato la presenza dell’inaccessibile Dragon Quest X tra le missioni riferite ai vecchi episodi della saga, una caratteristica finora esclusiva della versione giapponese 3DS e che gli occidentali saranno in grado di scoprire per la prima volta.

Forza, ancora un po ‘ di pazienza: Dragon Quest XI S sarà disponibile il 27 settembre.